Torta Campanellino senza glutine

Torta Campanellino con farina di mandorle e cioccolato
Torta Campanellino con cioccolato senza glutine

Torta Campanellino, ovvero cosa non può fare uno stencil su una semplice torta da forno!

La ricetta è molto semplice e veloce da preparare. Inoltre, avrete un dolce adatto anche a chi è intollerante al glutine perché non contiene farina, ma solo mandorle e fecola di patate, che naturalmente è priva di glutine. Bisogna solo avere l’accortezza di acquistare un prodotto che non sia stato contaminato durante la lavorazione.

L’aggiunta di albumi montati dona all’impasto un’incredibile morbidezza. Quando li unite all’impasto fatelo delicatamente, aiutandovi con una spatola, per non smontarli.

INGREDIENTI per uno stampo da 22 cm

  • 150 g di burro morbido + un po’ per imburrare lo stampo
  • 150 g di zucchero a velo
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 150 g di mandorle (o di farina di mandorle) + un po’ per infarinare lo stampo
  • 65 g tuorli a temperatura ambiente
  • 150 g albumi a temperatura ambiente
  • 15 g di fecola di patate
  • 1 arancia piccola non trattata
  • Zucchero a velo per decorare

PREPARAZIONE

  1. Montate (con il braccio a frusta se usate la planetaria) gli albumi (devono essere a temperatura ambiente) con 20 g di zucchero e metteteli da parte.
  2. Tritate le mandorle nel mixer con altri 10 g di zucchero in modo che non rilascino olio. Eventualmente fate raffreddare le mandorle in frigorifero prima di tritarle e non fate andare il mixer in modo continuo ma a più riprese. La polvere può essere molto fine o di grana leggermente più grossa a seconda del vostro gusto e del fatto che vi piaccia una maggiore granulosità. Potete usare anche la farina di mandorle.
  3. Tritate il cioccolato.
  4. Montate (con il braccio a foglia se usate la planetaria) il burro morbido con lo zucchero restante fino a ottenere un composto chiaro e spumoso e poi aggiungete i tuorli a uno a uno (fate assorbire bene prima di aggiungere il successivo) e continuate a montare finché non saranno ben incorporati.
  5. Unite la scorza dell’arancia grattugiata, la fecola e fate assorbire, poi aggiungete la farina di mandorle con una spatola.
  6. Infine, unite, alternandoli, gli albumi montati e il cioccolato tritato mescolando delicatamente con una spatola dall’alto verso il basso.
  7. Mettete il composto in uno stampo imburrato e infarinato con farina di mandorle da 20 cm di diametro e infornate in forno statico a 170 °C per 45 minuti circa.
  8. Fate raffreddare e decorate con zucchero a velo.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: