Plumcake senza latte e burro

pluncake senza latte e burro
Plumcake con uvetta e scorza d’arancia senza latte e burro

Facile e veloce da preparare, il plumcake è un dolce perfetto per la colazione o per accompagnare un tè del pomeriggio, grazie alla sua consistenza morbida ma asciutta e friabile . Qui la versione più classica del plumcake con uvetta e scorza d’arancia, ma senza latte e burro in modo che anche gli intolleranti al lattosio possano gustare tutte le fette che vogliono. Se volete sperimentare un plumcake con la frutta fresca, invece, potete dare un occhio alla ricetta del plumcake con le pesche senza lattosio.

INGREDIENTI

  • 250 g di farina 00
  • 80 g di fecola di patate
  • 115 g di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 105 g di olio di semi di mais
  • 11 g di lievito per dolci
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50 g di scorza di arancia candita a cubetti
  • 50 g di uvetta

PREPARAZIONE

  1. Setacciate in una ciotola la farina, la fecola e il lievito.
  2. Mettete l’uvetta ad ammollarsi in acqua tiepida o, se preferite, con un po’ di rum.
  3. Montate con le fruste elettriche le uova e lo zucchero semolato fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.
  4. Unite alle uova la polpa della bacca di vaniglia o, in alternativa, un cucchiaino di pasta con estratto di vaniglia.
  5. Versate a filo l’olio sul composto di uova continuando a mescolare con le fruste elettriche a bassa velocità. Non unite l’olio in un’unica volta per evitare che il composto si stracci.
  6. Quando avrete incorporato tutto l’olio, aggiungete anche le farine, un terzo per volta, e mescolate delicatamente con una spatola per incorporarle. Tra il primo terzo e il secondo di farine versate anche una tazzina di acqua.
  7. Versate i cubetti di scorza d’arancia e l’uvetta ben strizzata nell’ultimo terzo di farine rimaste in modo che si ricoprano di farina: in questo modo eviterete che i canditi e l’uvetta si depositino, durante la cottura, sul fondo dello stampo.
  8. Unite l’ultima parte di farine e la frutta all’impasto e poi versatelo in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno.
  9. Prendete un tarocco di plastica, bagnatelo e praticate un’incisione al centro del plumcake per tutta la lunghezza.
  10. Infornate a 180 °C per 50-55′. Fate la prova stecchino per verificare la cottura prima di togliere dal forno: se lo stecchino esce asciutto il pluncake è cotto.
  11. Sfornate, rimuovete dallo stampo, eliminate la carta da forno e fate raffreddare il plumcake su una gratella per dolci.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: