Curry di verdure con latte di cocco

Curry di verdure con latte di cocco
Curry di verdure con latte di cocco e riso basmati

Questo curry di verdure con latte di cocco servito con del riso basmati può essere un perfetto e saporitissimo piatto unico. Oltre a quelle indicate, potete sbizzarrirvi anche con altri tipi di verdure e legumi. Inoltre, vi consiglio di provare a preparate da soli il mix di spezie per il curry in modo da bilanciare secondo i vostri gusti l’aroma e la piccantezza.

Il termine curry identifica sia la miscela di spezie pestata nel mortaio (detta anche masala) sia il piatto speziato a base di carne e verdure o semplicemente verdure. In India esistono decine di tipi diversi di curry a seconda di quali spezie contengono e del grado di piccantezza. Generalmente, il curry viene preparato con curcuma (l’ingrediente principale), pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco, peperoncino, cardamomo. Io ne ho utilizzato solo una parte, ma, come dicevo, non abbiate paura di sperimentare e trovare la miscela più adatta al vostro gusto.

curry di verdure con latte di cocco

INGREDIENTI per 4 persone

  • 250 g di ceci secchi
  • 400 ml di latte di cocco
  • 2 carote medie
  • 1 gambo di sedano bianco
  • 2 zucchine (oppure 1 zucchino giallo e 4 piccoli zucchini romaneschi)
  • 1 patata grande o 2 piccole
  • 3 melanzane perline (o 1 melanzana media)
  • 1 cipollotto
  • 1/2 porro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 foglie di alloro
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

PER IL CURRY

  • 12 frutti di cardamomo
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1/2 cucchiaino di semi di coriandolo
  • 1 peperoncino essiccato
  • 1/2 cucchiano di semi di cumino
  • 4 grani di pepe nero
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere o 2 cm di zenzero fresco gratuggiato

PER ACCOMPAGNARE

  • 280 g di riso basmati
  • 4 chiodi di garofano
  • 4 frutti di cardamomo

PREPARAZIONE

  1. Mettete i ceci in acqua fredda per una notte intera.
  2. Risciacquate i ceci, versateli in una pentola, copriteli con acqua fredda (in modo che l’acqua sia circa 3 dita sopra i ceci), unite le foglie di alloro e un pizzico di sale e fate cuocere per circa 2 ore finché non risultano morbidi e perfettamente cotti anche all’interno.
  3. Scolate i ceci e teneteli da parte.
  4. Preparate il curry: aprite i frutti di cardamomo e recuperate i semini marrone scuro contenuti all’interno. Metteteli in un mortaio insieme al peperoncino e alle altre spezie.
  5. Pestate bene fino a ottenere una polvere ben amalgamata.
  6. Versate un filo d’olio in una casseruola o in un wok, unite l’aglio tritato, il cipollotto e il porro tagliati a fettine sottili e il gambo di sedano diviso a metà e affettato. Fate rosolare finché il porro e il cipollotto non imbiondiscono.
  7. Pulite le carote, tagliatele a metà e poi ancora a metà nel senso della lunghezza e affettatele. Unitele al soffritto e fatele cuocere per 10 minuti.
  8. Nel frattempo, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti. Lavate e affettate anche le melanzane (se utilizzate una melanzana tonda grande, tagliatela a fette e poi a cubetti).
  9. Unite anche i ceci, le melanzane e le patate, regolate di sale e aggiungete il latte di cocco e il curry. Per ultime aggiungete le zucchine tagliate a rondelle.
  10. Fate cuocere per circa 10-15 minuti finché tutte le verdure risultano morbide, evitando però una cottura eccessiva in modo che non si spappolino.
  11. Nel frattempo, versate il riso in una casseruola dal fondo spesso, coprite di acqua fredda, unite i chiodi di garofano e i frutti di cardamomo. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso da quando l’acqua raggiunge il bollore.
  12. Servite il riso con abbondante curry di verdure con latte di cocco.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: