Crostata di fichi freschi e nocciole

crostata di fichi freschi
Crostata con crema frangipane alle nocciole e fichi freschi

A casa dei miei genitori in Liguria c’è un albero di fichi che ogni anno sforna chili e chili di frutti. Quando arriva il momento, la produzione deve partire immediatamente: i fichi, infatti anche se conservati in frigorifero, deperiscono velocemente. E allora vai di confettura, torte, fichi a colazione, pranzo e merenda per approfittare di questo momento magico dell’anno. Oltre alla ricetta della confettura di fichi e mandorle, che potrete utilizzare anche per farcire questa torta, vi lascio la ricetta super ricca e golosa di una crostata con fichi freschi e nocciole.

Sbizzarritevi con gli abbinamenti: in alternativa alle nocciole, i fichi si sposano bene anche con altra frutta secca come mandorle e noci. Quindi per la preparazione della frangipane potete provare anche farina di mandorle o di noci.

crostata di fichi freschi

INGREDIENTI per uno stampo da crostata da 25 cm di diametro

PER LA PASTA FROLLA

  • 300 g di farina 00
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 uovo medio
  • 1 tuorlo
  • 150 g di burro
  • 1 bacca di vaniglia
  • sale

PER LA CREMA FRANGIPANE

  • 70 g di burro
  • 70 g di zucchero semolato
  • 70 g di uova
  • 70 g di farina di nocciole
  • 45 g di farina di riso

PER COMPLETARE

  • 250 g di confettura di fichi
  • 25 fichi circa
  • gelatina spray

PREPARAZIONE

  1. Per la frolla: in una ciotola capiente, oppure nel mixer, pesate la farina e aggiungete il burro freddo tagliato a piccoli pezzi. Per la ricetta video, vi rimando alle crostate di marmellate, morbide e friabili.
  2. Impastate bene la farina con il burro utilizzando la punta delle dita per non scaldare il burro e ottenere così una specie di “sabbia”. Se usate il mixer: azionate le lame a scatti fino a ottenere un composto sabbioso.
  3. Verificate che non ci siano pezzi di burro e che quest’ultimo si sia ben impastato con la farina.
  4. Aggiungete lo zucchero, la polpa della bacca di vaniglia raschiata, l’uovo, il tuorlo e un pizzico di sale.
  5. Impastate tutti gli ingredienti finché non si sarà formato un panetto morbido e compatto. Oppure azionate ancora il mixer per amalgamare gli ingredienti e poi finite di impastare sulla spianatoia.
  6. Fasciate il panetto di pasta frolla sablée nella pellicola per alimenti e mettete in frigorifero a frollare per almeno 1 ora.
  7. Nel frattempo, preparate la crema frangipane: nella planetaria o con le fruste elettriche montate il burro morbido con lo zucchero. Sbattete leggermente le uova e aggiungetele a filo al composto di burro e zucchero.
  8. Mescolate in una ciotola la farina di riso e quella di nocciole e con una spatola incorporatele al composto di burro, zucchero e uova.
  9. Poco prima di tirare la pasta frolla, sbucciate i fichi e tagliateli a metà.
  10. Trascorso il tempo di frollatura, stendete la pasta frolla a circa 5 mm di spessore e foderate uno stampo da crostata di 25 cm di diametro.
  11. Farcite il guscio di pasta frolla con uno strato di confettura di fichi, livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio.
  12. Versate nel guscio di frolla anche la crema frangipane. Livellate la crema con una spatola o con il dorso di un cucchiaio bagnato.
  13. Decorate con i fichi freschi tagliati.
  14. Cuocete in forno statico a 170 °C per 50-55′ circa, facendo la prova stecchino prima di sfornare la crostata. Sfornate e togliete dallo stampo quando la torta si è completamente raffreddata.
  15. Lucidate la superficie della torta spruzzandola con gelatina spray.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.