Torta di spinaci senza ricotta

torta di spinaci senza ricotta
Torta di spinaci senza ricotta

Preparare torte salate mi diverte e mi dà grandi soddisfazioni. Sono praticamente un piatto unico e completo, perfette da consumare a casa o da portare al lavoro in una lunch box. Si possono mangiare calde, tiepide ma sono buonissime anche fredde. Insomma, i pregi delle torte salate sono innumerevoli e questa torta salata di spinaci, anche senza ricotta, non è da meno.

Per compensare l’assenza e la cremosità data dalla ricotta, io uso del pane bianco morbido (tipo pan bauletto o pane per tramezzini) ammollato nel latte. Inoltre, per aggiungere sapore, ho fatto un primo strato di porro e un guscio morbido di pasta integrale.

Se, come me, siete appassionati di torte salate date un occhio alla sezione pizze e torte salate per trovare tante altre idee.

INGREDIENTI

PER LA PASTA

  • 100 g di farina integrale
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina di riso
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 150 ml di acqua
  • 6 g di sale

PER IL RIPIENO

  • 500 g di spinaci freschi
  • 1 porro
  • 2 fette di pan bauletto
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 uovo
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

  1. Iniziate preparando la pasta: sulla spianatoia o nella ciotola della planetaria con il braccio a gancio, versate le farine dopo averle setacciate e mescolate tra loro in una ciotola.
  2. Unite 130 g di acqua e iniziate a impastare. Poi, aggiungete gradatamente l’olio sempre impastando e infine il sale. Se l’impasto risulta troppo duro, unite gradatamente i 20 g di acqua rimanenti in modo da ottenere un impasto morbido ma ben incordato e non appiccicoso.
  3. Fate riposare l’impasto coperto da pellicola o da una ciotola per 30′ e intanto preparate il ripien0.
  4. Lavate accuratamente gli spinaci e poi versateli in una pentola con un filo d’olio sul fondo, salate e fateli cuocere per circa 10′. A fine cottura versateli in un colino in modo da eliminare l’acqua di cottura in eccesso.
  5. Nel frattempo, affettate finemente il porro e fatelo imbiondire in padella con un filo d’olio.
  6. Tritate grossolanamente gli spinaci, versateli in una ciotola e lasciateli intiepidire.
  7. Spezzate le fette di pan bauletto in una ciotolina e versateci sopra il latte. Quando avranno assorbito tutto il liquido, riducetele in una purea aiutandovi con una forchetta.
  8. Unite il pane intriso di latte agli spinaci, aggiungete l’uovo, un cucchiaio di olio e mescolate bene. Se il ripieno dovesse risultare troppo molle, unite, un cucchiaio per volta, del pangrattato per regolarne la consistenza. Regolate di sale se necessario.
  9. Prelevate un po’ più della metà della pasta e stendetela a uno spessore di 2 mm. Rivestite uno stampo da crostata (meglio se con fondo rimovibile) da 24 cm di diametro che avrete leggermente oliato.
  10. Distribuite uniformemente il porro sul fondo della torta e versateci sopra il ripieno di spinaci. Livellate con una spatola o con il dorso di un cucchiaio inumidito.
  11. Stendete la pasta rimanente e ricavate delle strisce di pasta con la rotella dentata per formare il reticolo.
  12. Cuocete la torta di spinaci in forno ventilato a 170 °C per 30-35′. Noterete che a fine cottura il bordo di pasta tende a staccarsi dallo stampo.
  13. Sfornate e lasciatela intiepidire prima di rimuoverla dallo stampo.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: