Tiella riso patate e cozze

Tiella di riso patate e cozze
Tiella riso patate e cozze

La tiella riso patate e cozze è un piatto tipico pugliese che può essere servito come piatto unico, vista l’abbondanza di ingredienti. È abbastanza semplice e veloce da preparare; la parte più laboriosa è la pulizia delle cozze: innanzitutto vanno scartate quelle con il guscio rotto, poi occorre raschiare la superficie con un coltellino per eliminare le impurità della valva, va eliminato il bisso e devono essere aperte.

Per aprire le cozze a crudo si inserisce la lama del coltello tra le due valve, partendo dalla parte più stretta, cercando di separare il frutto di mare dal guscio, fino ad arrivare al muscoletto; tagliarlo e finire di aprire la cozza con le mani. Conservate l’acqua contenuta all’interno dei molluschi e filtratela, in modo da eliminare eventuali impurità. Utilizzate l’acqua delle cozze nella tiella per dare ulteriore sapore.

Potete poi scegliere se utilizzare nella tiella le cozze con la mezza valva e il mollusco all’interno oppure se usare solo il mollusco, come ho fatto io.

Tiella di riso patate e cozze

INGREDIENTI per 4 persone

  • 200 g di riso Carnaroli o Arborio
  • 250 g di patate
  • 250 g di cozze (già sgusciate, circa 1 kg di cozze con guscio)
  • 250 g di pomodori (io ho usato i pizzutelli)
  • 90 g di cipolla
  • 20 g di prezzemolo
  • 30 g di pane grattugiato
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 ml d’acqua (compresa l’acqua delle cozze)
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

PREPARAZIONE

  • Sbucciate le patate e tagliatele a fettine molto sottili (circa 1 mm). Tenetele in acqua perché non anneriscano.
  • Lavate e affettate i pomodori a fettine di qualche millimetro di spessore.
  • Sbucciate e affettate la cipolla a fettine sottili.
  • Tritate il prezzemolo e l’aglio (oppure spremetelo con lo spremiaglio).
  • Versate un filo d’olio sul fondo della pirofila.
  • Disponete un primo strato con le fettine di cipolla.
  • Poi fate uno strato di fette di patate. Salate e cospargete con un po’ di prezzemolo e un po’ d’aglio.
  • Disponete un po’ di fette di pomodoro sulle patate.
  • Poi fate uno strato di cozze e cospargete con altro prezzemolo.
  • Aggiungete uno strato di riso.
  • Poi alternate ancora patate e fettine di pomodoro e salate.
  • Disponete sulla superficie le cozze rimaste.
  • Spolverate con il pangrattato mescolato con il prezzemolo rimasto e l’aglio tritato.
  • Versate l’acqua in un angolo della pirofila.
  • Cuocete in forno ventilato a 200 °C per 50-55′. Verificate la cottura del riso prima di sfornare, nel caso aumentate il tempo di cottura di altri 5’.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: