Salsa di broccoli per condire la pasta

Pasta con crema di broccoli

Salsa di broccoli per condire la pasta
Un condimento facile e veloce da preparare: il pesto o salsa di broccoli

Preparare una salsa di broccoli, come qualsiasi altro tipo di crema o pesto, è di una semplicità disarmante, ma anche per fare le cose più semplici occorre prestare attenzione ad alcuni dettagli. Innanzitutto gli ingredienti

Proprio perché si tratta di preparazioni facili, gli ingredienti devono essere di prima qualità. Partiamo dai broccoli che devono:

  1. avere le infiorescenze di un bel colore verde scuro e uniforme
  2. non presentare delle parti giallastre o marroni
  3. avere delle cimette compatte e non ancora fiorite
  4. avere i gambi sodi e non asciutti.

 Non buttate via il gambo del broccolo, è buono e ricco di vitamine. Eliminate solo la parte finale più fibrosa e, se necessario, usate un pelapatate per togliere la parte più estrema del gambo e conservare solo il cuore. Tagliatelo poi a fette sottili o a pezzi in modo che cuocia più velocemente.

Il modo migliore per cuocere il broccolo è al vapore, così le sostanze nutritive non si disperdono nell’acqua. Se decidete di lessarlo, non buttate via l’acqua di cottura ma utilizzatela per cuocere la pasta.

Anche l’aglio ha la sua importanza: trovarne dal sapore non troppo pungente sarebbe l’ideale. Un trucco per renderlo meno forte e più digeribile è quello di eliminare l’anima interna e farlo scottare per qualche minuto in acqua bollente. 

Un altro ingrediente chiave, non solo per questa salsa di broccoli ma in generale in cucina, è un buon olio extravergine di oliva. In questo caso io ho scelto un olio toscano del Podere l’Aja, spremuto a freddo, fruttato e solo leggermente piccante. Ovviamente, fatto con sole olive italiane (coltivate nel podere). Chiaramente, vista l’ottima qualità, vi consiglio di usarlo solo a crudo, come in questo caso.

Se siete alla ricerca di altri condimenti veloci per la pasta, vi suggerisco anche questi: un pesto di pomodorini secchi, il pesto di verza o il pesto di cavolo nero.

Salsa di broccoli
Potete conservare la salsa di broccoli in frigorifero per 2-3 giorni
Facile
per 4 persone
15'
20'

INGREDIENTI

  • 700 g di broccoli
  • 70 g di mandorle intere pelate
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale  
  • 300 g di pasta
  • 2 patate medie

PREPARAZIONE

  1. Lavate i broccoli, separate le cimette, eliminate la parte esterna del gambo e tagliatelo a fettine sottili.
  2. Cuocete i broccoli al vapore per circa 15′-20′ finché non risulta morbido. Lasciate raffreddare.
  3. In un mixer mettete le mandorle, i broccoli cotti, lo spicchio d’aglio privato dell’anima e 6 cucchiai di olio.
  4. Frullate fino a ottenere una crema e regolate di sale.
  5. Sbucciate le patate e tagliatele e dadini non troppo piccoli.
  6. Cuocete le patate in acqua bollente e salata per circa 8-9′ (le patate cuociono in circa 20′, quindi regolatevi in base al tempo di cottura della pasta, che potrà essere più o meno lungo a seconda del tipo di pasta che utilizzate).
  7. Buttate la pasta nella stessa acqua delle patate e portate a cottura.
  8. Scolate e condite con il pesto di broccoli.
  9. Se avanzate della salsa di broccoli, mettetela in un vasetto coperta di olio e conservatela in frigorifero per 2-3 giorni.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: