Torta all'ananas

Torta all’ananas e yogurt senza burro

Torta all’ananas senza burro

Dopo 21 giorni di reclusione domestica, era inevitabile svegliarsi una mattina di umore nero… per i posteri che leggeranno questo articolo sto parlando della pandemia di Corona virus che ha completamente ribaltato le nostre vite e le nostre abitudini.

Dopo 21 giorni di smart working, di uscite furtive per fare la spesa in una Milano simile a una brutta copia di Dead Man Walking, di cucina ossessiva-compulsiva per riempire le giornate e per provvedere ai due pasti quotidiani, era inevitabile alzarsi con il piede sbagliato… coltivare il buon umore a tutti i costi, ripetersi #andratuttobene, fare yoga per ritrovare il baricentro e sfornare pagnotte sono ormai gli obiettivi quotidiani per evitare di affacciarsi al balcone e, anziché partecipare al flashmob canterino di turno, iniziare a urlare come in Quinto potere: sono incazzato nero e tutto questo non lo accetterò più! 😁

Ciononostante mi sono detta: facciamo una torta! Consapevole del fatto che, se la torta fosse venuta una schifezza, il mio umore sarebbe sprofondato in un abisso… per evitare lo sfacelo ho puntato su una ricetta sicura e il risultato è stato una torta sofficissima, dolce al punto giusto grazie all’equilibrio dato dall’acidità dello yogurt e dell’ananas, perfettamente lievitata e leggera grazie alla sostituzione del burro con l’olio di semi. Insomma, non posso dire che ora vedo tutto rose e fiori, ma posso affermare ancora una volta che fare dolci (riusciti) aiuta! 😀 Provare per credere!

INGREDIENTI per uno stampo da 22 cm

  • 200 g di farina 00
  • 70 g di fecola
  • 100 g di olio di semi di mais
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova medie
  • 200 g di yogurt bianco
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 ananas fresco (oppure sciroppato)
  • Zucchero di canna

PREPARAZIONE

  1. In una planetaria con il braccio a frusta oppure aiutandovi con delle fruste elettriche, montate molto bene le uova con lo zucchero (circa 15′ a velocità medio-alta) finché non diventano chiare e spumose.
  2. Accendete il forno a 170 °C in modalità statica.
  3. Setacciate in una ciotola la farina, la fecola e il lievito e mescolate bene le polveri con una frusta.
  4. Pulite l’ananas e tagliatela o in 4 parti e poi a spicchi da circa mezzo centimetro o a fette rotonde (avendo cura di levare il torsolo centrale).
  5. Rivestite uno stampo a cerniera da 22 cm con la carta da forno: ritagliate un cerchio e mettetelo sul fondo e coprite con delle strisce il bordo. Tenetele ferme con delle mollette se necessario (le rimuoverete quando verserete l’impasto della torta).
  6. Spolverate il fondo della tortiera con lo zucchero di canna e appoggiatevi sopra le fette di ananas.
  7. Aggiungete l’olio a filo e gradatamente alla montata di uova e zucchero con le fruste a bassa velocità.
  8. Quando l’olio sarà ben incorporato, aggiungete anche un terzo di yogurt e un terzo di farine, mescolando a bassa velocità e solo il tempo necessario per incorporare gli ingredienti. Continuate alternando i due ingredienti fino a esaurimento.
  9. Vuotate l’impasto nello stampo.
  10. Cuocete per 50′ circa. Fate la prova stecchino per verificare la cottura prima di sfornare la torta.
  11. Appena sfornata, rovesciate la torta su una gratella, estraetela delicatamente dallo stampo e rimuovete la carta da forno.

Ciao! Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: